Scienza, arte e musica al Teatro del Cielo

Dal 12.06.2018 al 26.07.2018

Il teatro del Cielo, presso l’Osservatorio astrofisico di Arcetri dell’Inaf

Uno degli obiettivi della comunicazione della scienza è far percepire al pubblico la dimensione internazionale e altamente competitiva della scienza stessa. Allo stesso tempo, la ricerca scientifica è una  componente fondamentale della società civile, e in tutto e per tutto appartiene ai cittadini.  Questo è lo spirito con il quale il pubblico delle Notti d’Estate ad Arcetri “sale” sul colle fiorentino per assistere a spettacoli e conferenze nel Teatro del Cielo, seguiti dalle osservazioni con i telescopi didattici in compagnia degli astronomi dell’Osservatorio astrofisico di Arcetri (Oaa) dell’Istituto nazionale di astrofisica. Anche quest’anno la cena-aperitivo è preparata da I Ragazzi di Sipario, storica cooperativa onlus attiva a Firenze dal 2007, nata con la mission di offrire opportunità di lavoro a persone con disabilità intellettiva o in situazione di fragilità, e favorirne l’inclusione sociale attraverso il lavoro. Tra le tante novità, la collaborazione con il Liceo artistico di Porta Romana per la preparazione dei manifesti delle Notti, che hanno sempre di più il carattere di un vero e proprio festival della scienza. continua ...

Al via BergamoScienza, fra musica teatro e… scienza

Dal 30.09.2017 al 15.10.2017

Sarà una vera e propria invasione cosmica quella che Bergamo, “la città dei Mille”, si appresta a subire da sabato 30 settembre a domenica 15 ottobre, in occasione della XV edizione di BergamoScienza, il festival di divulgazione scientifica organizzato dall’omonima Associazione che lo scorso anno ha visto la partecipazione di ben 152.600 visitatori.

Bergamo invasa, dunque. Più che dagli alieni, soprattutto dagli astrofisici, se è vero che – in  un programma ricco di appuntamenti di prestigio, fra i quali spicca quello con il  Premio Nobel per la Medicina 2007 Mario Renato Capecchi – l’astrofisica e l’indagine del cosmo sono in primo piano, a partire dai mostri del cielo raccontati da Patrizia Caraveo, direttrice dell’Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica di Milano, e dai pianeti extrasolari, fra i quale ci conduce con sapiente ironia Massimo Della Valle, direttore dell’Inaf-Osservatorio di Capodimonte, novello Cristoforo Colombo. continua ...