“Orecchio” svedese per antenne Ska in Sudafrica

Il ricevitore Band 1 costruito in Svezia è montato sotto lo specchio secondario delle antenne paraboliche MeerKAT in Sudafrica. Crediti: Sarao

È la Svezia, tramite l’Onsala Space Observatory, il fornitore ufficiale dei ricevitori radio che verranno montati sulle antenne a disco (dish o a parabola) del progetto Square Kilometre Array (Ska). Appena arrivato in Sud Africa, il prototipo del ricevitore radio Band 1 è attualmente in fase di test nel deserto di Karoo su una delle antenne MeerKat (attualmente i tra i radiotelescopi più avanzati su piazza). Un metro di diametro per 180 chili di peso, questo ricevitore è il primo di oltre un centinaio a essere montato. Alla fine, lo strumento Ska1-mid, braccio sudafricano della prima fase del telescopio Ska, sarà composto da 133 antenne, a cui vanno aggiunti i 64 piatti del telescopio MeerKat già installati nella regione desertica. continua ...

Hemelliggaam, dove il Sudafrica incontra l’Italia

Dal 09.02.2018 al 22.04.2018

Il telescopio Salt (South African Large Telescope ) in una delle immagini della mostra “Hemelliggaam or The Attempt To Be Here Now”. Crediti: Tommaso Fiscaletti e Nic Grobler

Come coniugare gli sconfinati ambienti sudafricani con la presenza dell’uomo e i più ambiziosi progetti scientifici? Gli artisti Tommaso Fiscaletti e Nic Grobler, i creatori della mostra fotografica “Hemelliggaam or The Attempt To Be Here Now (Chapter one)”, hanno provato a raccontare con foto e video le aree del Northern Cape scelte per la realizzazione di progetti astronomici internazionali come il South African Large Telescope (Salt) e lo Square Kilometer Array (Ska), indagando la relazione tra terra e cielo e tra persona e ambiente. La mostra apre oggi, giovedì 8 marzo, e sarà possibile visitarla fino al 22 aprile presso il Museo Iziko a Città del Capo. continua ...