Cosmos, gli studenti premiano la scienza

25.01.2019

Crediti: Luigi Catalani

Un nome evocativo – Cosmos – che suona nello stesso modo sia nell’originale greco antico che in inglese. Significava ordine, inteso come concetto opposto a caos. La parola ‘cosmos’ è anche fortemente collegata alla divulgazione scientifica: è infatti il titolo sia della celebre opera Kosmos di Alexander von Humboldt che dell’opera di divulgazione scientifica di Carl Sagan, oltre ad essere collegata al territorio che ospita il premio – quello di Reggio Calabria: Pitagora, filosofo attivo in Calabria nel sesto secolo, fu infatti il primo a utilizzarla per descrivere l’ordine che regna nell’iniverso. continua ...

I MIEI AMICI ASTEROIDI (6): Gli studenti bocciano Bruce Willis

Ricordate l’isterismo per il 21 dicembre 2012, data della presunta fine del mondo prevista dai Maya? Ebbene, sono convinto che, in un modo o nell’altro, riapparirà presto! L’uomo in fondo è contento di essere spaventato dai media. Sarà un asteroide ancora sconosciuto a distruggere la civiltà terrestre? Ci sarà un Bruce Willis che scenderà sull’asteroide, lo spaccherà e salverà la Terra come in Armageddon? A un gruppetto di studenti dell’Università di Leicester è stato dato il compito di valutare la situazione. Ed essi hanno bocciato Bruce Willis senza alcun appello. continua ...