Osservata una nuova forma di “materia strana”

Catalina Curceanu, ricercatrice all’Istituto nazionale di fisica nucleare e coautrice dello studio pubblicato su Physics Letters B

Un nucleo atomico così strano non s’era visto mai. Strano in tutti i sensi: mettendo in scena un kaone al posto d’un normale neutrone – e già questo è parecchio anomalo – è un nucleo tutto all’insegna della “stranezza” – qui intesa come proprietà quantistica. Il nucleo del quale stiamo parlando è quello di un atomo di elio-3, un raro isotopo (raro qui sulla Terra) del secondo elemento più abbondante nell’universo, ed è stato creato in laboratorio nel corso di un esperimento condotto all’acceleratore giapponese J-Parc. continua ...

Una strana nube bianca su Marte

Formazione della nuvola nei pressi dello Arsia Mons ripresa il 21 settembre 2018 dalla High Resolution Stereo Camera a bordo della sonda Esa Mars Express. Si distingue bene l’ombra sulla superficie. Crediti: Esa/Dlr/FU Berlin

A partire dal 13 settembre, il satellite Mars Express dell’Esa ha osservato l’evoluzione di una strana nube allungata, che si estende per 1500 chilometri verso ovest parallelamente all’equatore, proprio in prossimità del gigantesco vulcano Arsia Mons.

Nostante la sua posizione, non si tratta naturalmente del pennacchio di vapore sprigionato da una qualche attività vulcanica, ma è piuttosto una nuvola di ghiaccio generata dall’influenza che il rilievo esercita sul flusso d’aria che lo investe. continua ...