Tess fa tris, forse poker

L’ultimo esopianeta confermato fra quelli scoperti dal cacciatore di esopianeti Tess: Hd 21749b. Crediti: Nasa / Mit / Tess

“L’attesa è finita. È iniziata la ricerca dei pianeti extrasolari attorno a stelle vicine da parte del nuovo satellite della Nasa Tess”, scrivevamo su queste pagine nel luglio scorso riportando la notizia dell’inizio ufficiale delle operazioni scientifiche del cacciatore di esopianeti. Ora, a distanza di tre mesi dall’inizio delle osservazioni, dopo l’arrivo dei dati e la loro analisi, Tess ha scoperto un altro esopianeta: Hd 21749b. Diventano così tre quelli confermati – Pi Mensae c, Lhs 3884b e, appunto, Hd 21749b – e pare ce ne sia un quarto già in arrivo. Ma che caratteristiche hanno questi mondi alieni? continua ...