A Napoli le stelle sono donne

08.03.2019, ore 19:30

Anche il cielo partecipa a modo suo festeggiando l’altra metà del cielo come tanti pensatori, fino a Vasco Rossi, hanno descritto il complesso universo femminile. Per venerdì 8 marzo, dalle ore 19:30, a Capodimonte è stata organizzata una serata astronomica dedicata alle donne, dal titolo “Le stelle sono donne”, con lezioni al planetario, osservazioni ai telescopi e uno speciale omaggio dei giardinieri dell’Osservatorio astronomico dell’Inaf a tutte le partecipanti: un rametto di mimose dal profumo di stelle. Un’occasione, quella della festa della donna, che l’Osservatorio astronomico di Capodimonte coglie per promuovere iniziative di diffusione della cultura verso le ampie platee di ragazzi, studenti e famiglie appassionati di scienza e incuriositi dalle ricerche astronomiche. continua ...

A Napoli una serata dedicata a Galileo

15.02.2019, ore 20:30

Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che ‘l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna”. È la laconica nota di Galileo Galilei a una sottolineatura di Tommaso Campanella sugli interessi scientifici dello scienziato pisano. Inoltre questa affermazione esprime plasticamente l’approccio all’indagine speculativa di Galileo. È la sequenza di fatti, di esperienze, di “occhi nella fronte e nel cervello” e  di dimostrazioni che trasformano le cose in nomi. continua ...

Da zero a infinito, da Genova a Napoli

Dal 08.11.2018 al 11.11.2018

Il totem della mostra

Futuro Remoto, il primo Festival della scienza d’Italia, torna dopo tre edizioni speciali in piazza del Plebiscito là dove tutto è cominciato 32 anni fa: a Città della Scienza. Ogni giorno dalle 9 alle 17 (e l’11 novembre dalle 10 alle 18) negli spazi di via Coroglio e in alcuni luoghi significativi della città, come piazza Bellini e la Biblioteca Nazionale, i visitatori potranno partecipare a conferenze, workshop, dibattiti, esposizioni e dimostrazioni scientifiche. continua ...

La scienza rigenera Napoli

Dal 08.11.2018 al 11.11.2018

Ritorna a casa, davanti al mare di Coroglio e all’isola di Nisida, la 32a edizione di Futuro Remoto, la più longeva festa della scienza in Europa. Ri-Generazione è il tema delle iniziative che oltre 100 tra le più importanti istituzioni accademiche, scientifiche e culturali italiane proporranno nelle 12 aree tematiche del festival, un modo per mettere in circolo le idee e le esperienze, seguendo il modello di economia circolare per uno sviluppo sostenibile e condiviso della nostra società e del pianeta tutto. continua ...

A Napoli, un sorso di scienza

Dal 10.05.2018 al 27.07.2018

Scarica la locandina dell’evento

Aperitivo sotto le stelle è una rassegna di eventi aperti al grande pubblico, dove temi di natura scientifica vengono affrontati in un ambiente informale. L’idea nasce dall’osservazione che spesso le migliori domande, e di conseguenza le migliori conversazioni, avvengono durante i momenti di pausa. Questi eventi sono quindi progettati in modo da combinare informazione e relax stimolando curiosità e comunicazione. Il cuore di ciascun appuntamento è sempre un seminario divulgativo su temi caldi o curiosità scientifiche. continua ...

Da Napoli a Marte, un ticket per MicroMed

Il laboratorio semovente della miissione ExoMars 2020. Crediti: Esa/Atg medialab

Alla fine anche lui ha staccato un importante biglietto per Marte. Partenza prevista, tra due anni, a bordo della missione Exomars 2020 delle agenzie spaziali europea e russa. Il fortunato passeggero non è però un astronauta in carne e ossa, ma MicroMed, strumento scientifico che verrà finanziato dalla Regione Campania grazie a un finanziamento appena deliberato di oltre 4 milioni di euro. Alla guida scientifica di MicroMed, frutto di una collaborazione internazionale tra Inaf, Politecnico di Milano, Inta di Madrid, Iki di Mosca e il supporto dell’Agenzia spaziale italiana, c’è Francesca Esposito, ricercatrice dell’Inaf di Capodimonte a Napoli, alla quale abbiamo rivolto qualche domanda. continua ...