Maurizio Pajola, scienziato Inaf per Osiris-Rex

Maurizio Pajola, ricercatore Inaf

Nell’attesa che la sonda Osiris-Rex (Origins Spectral Interpretation Resource Identification Security Regolith Explorer) raggiunga l’asteroide Bennu a dicembre 2018, la Nasa chiama a far parte del team scientifico della missione altri 13 scienziati tra cui l’italiano Maurizio Pajola, ricercatore all’Istituto nazionale astrofisica (Inaf) di Padova. Pajola avrà il compito di studiare la superficie di Bennu dalle immagini che scatterà la sonda una volta avvicinato l’asteroide e individuare il sito migliore per far posare Osiris-Rex che, grazie al suo braccio robotico, preleverà un campione della superficie e lo riporterà sulla Terra. Il ricercatore affiancherà Elisabetta Dotto dell’Inaf di Roma e John Robert Brucato dell’Inaf di Firenze, già membri nel team italiano che partecipa alla missione. continua ...