Sedici maggio, giorno della luce

16.05.2018

È del 14 novembre scorso la proclamazione, da parte dell’Unesco, del Giorno internazionale della luce e delle tecnologie a essa collegate. Dunque da oggi in poi il 16 maggio di ogni anno sarà dedicato a coltivare una consapevolezza profonda sull’importanza della luce e delle tecnologie fotoniche. La data vuole ricordare l’anniversario della prima realizzazione artigianale di un laser al cristallo di rubino che ha aperto la strada a tutte le successive applicazioni laser, avvenuta il 16 maggio 1960 grazie a Theodore Maiman. Fisico e ingegnere statunitense, Maiman è l’esempio perfetto di come una scoperta scientifica possa portare con sé enormi benefici, non solo alla comunità scientifica stessa ma a tutta la società: ad esempio, in questo caso, in termini di telecomunicazioni, fibre ottiche, salute pubblica, misure industriali, civili e ambientali e lavorazioni di materiali. continua ...