Ecco il lander Chang’e 4 tra i crateri lunari

Dal 3 gennaio di quest’anno il lander cinese Chang’e-4 (dedicato alla dea cinese della Luna) si trova nell’emisfero sud della faccia nascosta della Luna, per la precisione nel cratere Von Kármán (dal diametro di 186 chilometri). La sua posizione esatta è stata di recente confermata grazie a queste immagini realizzate dalla sonda della Nasa Lro, il Lunar Reconnaissance Orbiter.

Le frecce indicano la posizione del lander Chang’e 4 nel cratere Von Kármán sulla Luna. Crediti: Nasa/Gsfc/Arizona State University continua ...

Buongiorno ai piccoli esploratori lunari

Yutu 2. Crediti: China National Space Administration.

Altro primato per i due piccoli pionieri cinesi che, dopo aver effettuato il primo atterraggio morbido sul lato nascosto della Luna, sono sopravvissuti alla loro prima notte lunare. Giovedì scorso, 31 gennaio, l’agenzia spaziale cinese (Cnsa) ha annunciato che i caldi raggi del Sole hanno finalmente risvegliato il rover Yutu-2 e il lander Chang’e-4 dal lungo sonno della notte lunare, estremamente fredda. Sul sito China Daily si legge, infatti, che la notte è stata più fredda del previsto, raggiungendo ben -190 gradi centrigradi. Dalla comunicazione della Cnsa si apprende che il rover si è svegliato verso le 8 di martedì pomeriggio e il lander alle 8:39 di mercoledì pomeriggio. continua ...