I graffi lasciati dalla tempesta marziana

La tempesta di polvere su Marte, che ha coinvolto buona parte della superficie del pianeta per diversi mesi a partire da fine maggio scorso, non ha solo provocato l’ibernazione del rover Opportunity, alimentato da pannelli solari, ma ha anche parzialmente frustrato le aspettative della sonda ExoMars Tgo, il Trace Gas Orbiter dell’Agenzia spaziale europea.

La superficie di Marte è completamente oscurata dalla polvere in questa immagine ripresa il 3/8/2018 da ExoMars Trace Gas Orbiter. Crediti: Esa/Roscosmos/Cassis continua ...

Adalberto Giazotto ci ha lasciati

Adalberto Giazotto

Purtroppo il caro Adalberto, uno dei padri più autorevoli della nuova astronomia “multimessenger”, ci ha lasciati, proprio in un’epoca in cui le sue idee, la sua vision e la sua incredibile determinazione hanno definitivamente aperto nuove frontiere della conoscenza. Ho avuto il piacere e l’onore di conoscere Adalberto una decina di anni fa, quando fui coinvolto per alcuni anni nello Stac di Virgo (il Science and technolgy advisory committee), e ne ricordo ancora, come se fosse oggi, la statura scientifica e umana. continua ...