È la Giornata della ricerca italiana nel mondo

15.04.2018

Pubblicano regolarmente su riviste come Nature e Science. Lavorano in organizzazioni come l’Eso e la Nasa, istituti come il Max Planck e il Mit, università come Harvard e Oxford. Alcuni sono appena partiti. Altri sono via da così tanto tempo che riescono a malapena a parlare in italiano. Altri ancora chissà – magari stanno già tornando, oppure partendo di nuovo. La loro casa è il pianeta Terra e la loro giornata è oggi, domenica 15 aprile, compleanno di Leonardo Da Vinci (15 aprile 1452): prima Giornata della ricerca italiana nel mondo, istituita nel febbraio scorso per valorizzare il lavoro e i risultati delle nostre ricercatrici e dei nostri ricercatori ovunque si trovino. continua ...

Il 15 aprile giornata della ricerca italiana

05.02.2018

Eleonora Troja riceve il Premio Farnesina 2018 dalle mani del Ministro degli Esteri Angelino Alfano

Si è aperta oggi a Roma, presso il Ministero degli affari esteri, la riunione annuale degli addetti scientifici e addetti spaziali, una rete complessiva di 28 esperti che opera in stretto raccordo con gli uffici commerciali di ambasciate, uffici consolari e istituti italiani di cultura. Due membri di questa rete, Paolo Battinelli e Pierguido Sarti, rispettivamente addetto scientifico presso l’ambasciata italiana a Belgrado e l’ambasciata italiana a Pretoria, sono ricercatori dell’Istituto nazionale di astrofisica. continua ...