Bolle di stelle nuove fiammanti

Questa regione luccicante di stelle in formazione nella Grande Nube di Magellano è stata immortalata dallo strumento Muse, installato sul Very Large Telescope dell’Eso. La quantità relativamente piccola di polvere presente nella Grande Nube di Magellano e la vista acuta di Muse hanno permesso di individuare i dettagli intricati della regione in luce visibile. Crediti: Eso, A McLeod et al.

In questa immagine acquisita dallo strumento Muse (Multi Unit Spectroscopic Explorer), installato sul Very Large Telescope (Vl) dell’Eso, si vede una regione della Grande Nube di Magellano (Lmc dall’inglese Large Magellanic Cloud) illuminarsi di colori sorprendenti. La regione, nota come N180 B (la sigla completa sarebbe Lha120-N180 B) è un tipo di nebulosa noto come regione H II (si pronuncia “H secondo”) ed è una fonte feconda di nuove stelle. continua ...