Nella chimica d’una stella il segreto del suo ciclo

Animazione in cui la rotazione solare è resa evidente dalla presenza di macchie solari. Crediti: Nasa

Il Sole è composto approssimativamente per tre quarti di idrogeno e un quarto di elio. In realtà, circa il due per cento della sua massa è rappresentato da elementi chimici più pesanti di idrogeno ed elio, che gli astrofisici definiscono – in questo contesto – metalli.

Ereditata dalla nube molecolare da cui ha avuto origine la stella, la percentuale di metalli che compone una stella – benché piccola – gioca un ruolo significativo nel ciclo vitale dell’astro. continua ...