Andromeda ringiovanisce a vista d’occhio

Crediti: Adam Evans

È l’oggetto celeste più lontano che possiamo osservare a occhio nudo, senza ricorrere all’ausilio di strumenti scientifici. Parliamo della galassia di Andromeda, che per lungo tempo gli scienziati hanno considerato una vera e propria “gemelladella Via Lattea. Prima che una serie di studi cominciasse a evidenziare le tante differenze che separano i due oggetti celesti. Una conferma importante a queste ipotesi arriva da uno studio appena pubblicato fra le Monthly Notices della Royal Astronomical Society e che fornisce finalmente una data di nascita alla nostra vicina di casa galattica. continua ...