Dai maya agli aborigeni, nuovi nomi per 86 stelle

Mappa stellare dipinta da Wardaman Bill Yidumduma Harney il Vecchio, raffigurante la Via Lattea, la Luna e gli spiriti degli antenati. Crediti: Bill Yidumduma Harney

Il catalogo ufficiale delle stelle si arricchisce di 86 nuovi nomi etnici, ispirati a culture di tutto il mondo: dalla stella “occhi di leone”, presa in prestito dalla tradizione sudafricana, alla stella “nave” del mondo arabo, si passa poi a nomi maya, aborigeni, cinesi, copti, polinesiani e indù. A illustrarli è una nota ufficiale dell’Unione astronomica internazionale (Iau). continua ...