Materiale organico più abbondante su Cerere

Composti organici nei pressi del cratere Ernutet su Cerere scoperti dallo strumento Vir a bordo della sonda Dawn. Crediti: Nasa / Hannah Kaplan

L’anno scorso, un team prevalentemente italiano aveva individuato per la prima volta in modo inequivocabile tracce di materiale organico sulla superficie di Cerere, il corpo celeste più grande tra quelli che popolano la fascia principale di asteroidi del Sistema solare.

Ora, una nuova analisi degli stessi dati – condotta dalla Brown University di Providence, Usa, e recentemente pubblicata su Geophysical Research Letters – indica che la concentrazione di materiale organico potrebbe essere molto superiore. continua ...