A Tolosa apre Esof 2018

Un momento della cerimonia di apertura di Esof 2018.
Crediti: Fabio Pagan

Con la cerimonia inaugurale svolta in un luccicante Palazzetto dello Sport (costruito sopra le macerie del precedente, distrutto nel 2001 dalla nefasta esplosione di una fabbrica di fertilizzanti), si è aperto a Tolosa, in Francia, Esof 2018, ottava edizione dello EuroScience Open Forum, promosso dall’omonima organizzazione di ricercatori europei EuroScience.

Esof è il principale evento interdisciplinare in Europa dedicato alla scienza, all’innovazione e a loro rapporto con la società; si svolge a cadenza biennale e include, assieme al forum riservato ai professionisti della scienza, una serie di eventi dedicati al pubblico e sparsi in tutti la città, in programma dal 7 al 15 luglio sotto l’etichetta comune di Science in the City Festival.

Co-organizzato dalla locale Université Fédérale Toulouse Midi-Pyrénées, Esof 2018 propone un ricco e vario programma di oltre 200 incontri, dibattiti e conferenze, ai circa 4mila ricercatori, studenti, insegnanti, esperti di politiche della scienza e industriali iscritti all’evento. Come per l’edizione 2016 a Manchester, gli inviati di Media Inaf proporranno una serie di interviste video agli esperti del campo presenti a Esof 2018.

Ospitando l’evento, Tolosa ha guadagnato il titolo di Città europea della scienza. Il 14 luglio, nella cerimonia conclusiva, verrà passato il testimone alla nostra città di Trieste, in cui si svolgerà Esof 2020.

Fonte: A Tolosa apre Esof 2018